PELLE  MISTA e ASFITTICA: COME RICONOSCERLA

Alla base della cura della pelle c’è l’individuazione del tipo di pelle. In base all’esame della pelle descritto in precedenza, vediamo come si caratterizza la pelle mista asfittica.

Visivamente:

TRAMATURA: granulosa

COLORITO: grigio-giallastra

RIFLESSIONE DELLA LUCE: opaca, lucida solo nella zona T (ma non sempre)

SBOCCHI FOLLICOLARI: pori dilatati

LESIONI: comedoni, è presente una fine desquamazione.

 

pelle mista

Al  tatto:

LEVIGATEZZA: liscia e ruvida, non uniforme

ELASTICITA’: elastica

PLASTICITA’: compatta

FILM IDROLIPIDICO: secca e untuosa, non uniforme

SPESSORE: spessa

Sensazione  soggettiva:

assente, prurito

 

Potrebbero interessarti anche:

Sono Dermatologo e Medico Estetico, con studio a Parma, esperto in trattamenti per acne, cicatrici e inestetismi del viso. Mi sono sempre occupato anche di studi  sull'invecchiamento elaborando innovativi programmi di ringiovanimento cutaneo e di medicina del benessere.
Per molti anni ho svolto attività didattica come docente in Corsi e Congressi nazionali ed internazionali. Da alcuni anni mi dedico anche alla divulgazione scientifica come blogger, consulente per vari siti web e autore di libri su cura della pelle e benessere.

HAI COMMENTI o DOMANDE? Puoi inserirli usando il tuo profilo Facebook. I commenti dovranno essere approvati, non appariranno subito

Menu

SAI COME CREARE UNA BEAUTY ROUTINE  EFFICACE PER  UNA PELLE PERFETTA ?

close-link

E Tu?

STAI SEGUENDO
LE 4 REGOLE PER CURARE LA PELLE DEL VISO?

 

close-link